turismo
scolastico
IL TURISMO SCOLASTICO
Introduzione
Turismo Scolastico La Provincia di Macerata è in grado di offrire ai gruppi scolastici molte possibili mete che possono essere collegate ai programmi scolastici e ad altre attività culturali in genere. Il tutto inserito in ambienti molto accoglienti, stimolanti e fuori dai grandi circuiti fin troppo conosciuti.
Essendo una terra in cui la storia e la natura si “sposano” in maniera estremamente interessante sono possibili anche itinerari misti che prevedono tour delle città d’arte ed escursioni in montagna o comunque in mezzo alla natura. Le aree archeologiche, le Abbazie, i centri storici, con tutti i monumenti e i musei, le opere d’arte diffuse anche nei paesi più sperduti, rappresentano delle mete nuove per gli studenti di ogni ordine e grado e permettono loro anche di vivere per qualche giorno in luoghi lontani dalla confusione e a diretto contatto luoghi nuovi.
Da non dimenticare che qui ha avuto i suoi natali Giacomo Leopardi: da questi paesaggi di colline, ricoperte di campi coltivati, il poeta ha tratto ispirazione per le sue poesie e si possono ancora ripercorrere i luoghi leopardiani per completare il percorso iniziato a scuola avvicinandosi ancora di più alla sua poetica.
Gli Istituti scolastici inoltre possono anche organizzare dei soggiorni sui Monti Sibillini e, riferendosi a guide esperte, percorrere sentieri che permettono di scoprire luoghi, boschi, gole scavate dai fiumi, panorami ampi e suggestivi.
All’interno della Provincia di Macerata, dalla costa ai monti, ci si sposta con molta facilità seguendo le vallate del Potenza e del Chienti, in modo tale che gli studenti riescano ad apprezzare al meglio tutte le offerte del territorio e anche un po’ divertirsi.